Dott.ssa Elena Scandurra, in Cosmer dal 2013

Premio Donna MARKETING e COMUNICAZIONE Anno 2016-2017

Professionista associata ad AISM Associazione Italiana Sviluppo Marketing, a FERPI Federazione Relazioni Pubbliche Italiane e a Cidesco Comitato Internazionale di Estetica e Cosmetologia.
Lavoro come Marketing and Communication Specialist / Social Media Manager/ Controllo di Gestione per le società del Gruppo Cosmer: Cosmer s.r.l., Cosmer Italia s.r.l. e Unilab 2000 s.r.l e sono la beauty manager del centro Cosmer SaluteBenessere www.cosmersalutebenessere.com

Il brillante percorso universitario mi ha permesso di specializzarmi a pieni voti nel Marketing Territoriale (focus sul territorio della Regione Piemonte) e nel Marketing del Turismo con particolare attenzione al settore crocieristico; ho conseguito anche un master MBA di secondo livello sempre con la votazione di 110 e lode.

Ho conseguito nel 2014 il Master in Management dell’Ospitalità e dello Sport presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Torino votazione 110 e lode ; nel 2012 la Laurea Magistrale in Produzione e Organizzazione della Comunicazione e della Conoscenza votazione 110 e lode e nel 2010 la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione votazione 110 e lode (oggetto delle due tesi di laurea il mercato delle crociere analizzato dal punto di vista marketing e comunicazione case study Costa Crociere).

Nel 2012 ,a seguito della tragedia del Costa Concordia, ho presentato alla Presidenza di Costa Crociere S.p.a. un progetto di rimodulazione dell’offerta crocieristica inserendo il segmento premium e un’ analisi della brand image.

Ho partecipato nel 2011 al Percorso di Alta Formazione della Regione Piemonte sulla Comunicazione e il Knowledge Management e ho seguito corsi di Posizionamento SEO e gestione delle campagne SEM e gestione delle risorse umane.

Pubblicazioni :  Il buzz sui evolve:  dove sta andando il passaparola dei clienti sulla rivista on line Vendere di più http://www.venderedipiu.it/dal-magazine/il-buzz-si-evolve-dove-sta-andando-il-passaparola-dei-clienti