Il Progetto Salute Parkinson  

Gruppo Cosmer, anche presso la sede di Livorno, asseconda la propria mission volta alla tutela dei pazienti, anche di quelli affetti da malattie neurologiche, croniche e invalidati come il Parkinson.

Per questo motivo fin dal 2012, abbiamo sviluppato un progetto, insieme all’Associazione Parkinsoniani Livornesi, studiando e facendoci carico delle specifiche esigenze dei malati parkinsoniani e dei caregiver che li assistono.

Oltre ai numerosi convegni, che sono per noi occasione di condivisione e di diffusione delle informazioni relative alla malattia e alle cure più innovative, abbiamo improntato un vero e proprio protocollo che permette di rallentare l’avanzamento della malattia e dare così la possibilità di una quotidianità migliore a chi ne è affetto.

Il Progetto Salute Parkinson è infatti un’iniziativa che comprende interventi multidisciplinari gestititi da un team di professionisti coordinati. Questi operano a fianco dei pazienti per contrastare insieme tutte le problematiche e i disagi che questa malattia comporta.

Come funziona Progetto Salute Parkinson

 

Il progetto prevede la collaborazione di molteplici figure professionali che operano all’interno di un percorso riabilitativo a 360°. Il paziente viene sottoposto infatti a sedute di movimento aerobico, trattamenti fisioterapisti, sedute di logopedia, osteopatia, chinesiologia, psicologia e molto altro.

Siamo infatti fermamente convinti che il solo trattamento farmacologico non sia sufficiente quando si tratta di una malattia con molteplici risvolti come il Parkinson.

Attraverso l’approccio multidisciplinare di Progetto Salute Parkinson, siamo in grado di contrastare e ridurre tutte quelle problematiche che affliggono i malati di Parkinson ogni giorno. Dalla difficoltà al dialogo, alla deambulazione compromessa, alla gestione delle relazioni, il nostro team lavora a fianco del paziente per ottenere risultati concreti.

Il nostro primo obiettivo è fornire un servizio centrato sulla salute dell’individuo nella sua globalità, studiando gli interventi più appropriati per ogni singolo caso, in un’unica sede e diventando così un costante punto di riferimento sul territorio sia per i pazienti che i loro familiari.

All’interno del nostro centro è infatti possibile anche per i caregiver svolgere attività alternative mentre si attende l’esecuzione dei trattamenti per i parkinsoniani. Dagli ambulatori legati all’estetica, alla ginnastica e alla salute nel suo complesso, il centro offre veri e propri momenti rigeneranti anche per chi si occupa della gestione del malato nella sua quotidianità.

 

Attualmente fanno parte del Progetto Salute Parkinson le seguenti figure:

  • NEUROLOGO
  • FISIOTERAPISTA
  • OSTEOPATA
  • CHINESIOLOGO
  • LOGOPEDISTA
  • PODOLOGO
  • NUTRIZIONISTA
  • PSICOLOGO
  • PSICOLOGO NEUROCOGNITIVO
  • TERAPISTA OCCUPAZIONALE
  • INSEGNANTI YOGA, TAI CHI, FIT BOX …
  • COUNSELOR

Il percorso di Progetto Salute Parkinson è tutto in divenire e la nostra vision è senza dubbio ambiziosa. Forti dei risultati ottenuti in questi anni, siamo certi di vedere una sempre maggiore diffusione del nostro approccio. A seguire ecco i punti in cui stiamo investendo maggiormente le nostre energie.

  • collaborazione con i medici specialisti che seguono le persone con MP, stabilendo con loro programmi adeguati per ogni singolo caso
  • programmi di attività fisica adattata
  • programmi riabilitativi, sia presso i poliambulatori Cosmer che domiciliare
  • consulenze nutrizionali
  • interventi terapeutici e posturali integrativi (Psicologia, Podologia, Logopedia, Neuropsicologia, ecc)
  • assistenza psicologica sia per il paziente che per la sua famiglia
  • programmi per il mantenimento delle funzioni cognitive
  • programmi di istruzione dei caregiver
  • programmi di istruzione per gli adattamenti ambientali domestici e degli ausili utili per mantenere una buona qualità di vita
  • programmi per il mantenimento della salute attraverso l’integrazione con terapie complementari
  • servizi di trasferimento dal domicilio al poliambulatorio, qualora vi sia la necessità
  • programmi di collaborazione per eventi informativi rivolti all’utenza e alla comunità.

 

Info e contatti

Oltre alla sede di Livorno, il nostro protocollo viene esercitato anche nella nostra storica sede torinese. Ricordiamo infine che l’Associazione Parkinsoniani Livornesi si è costituita a Livorno nell’ottobre del 2012 per iniziativa di persone con il morbo di Parkinson e dei loro familiari. L’Associazione è una Onlus senza fini di lucro.

Per prenotare una prima visita conoscitiva, dove verranno precisati i dettagli del progetto e verrà fatta una prima valutazione clinica, vi invitiamo a chiamare il numero 011/5629960 o a scriverci via mail a info@cosmer.eu